segno-grafico-totale

Fitodepurazione

La fitodepurazione: un processo di depurazione che coniuga perfettamente tecnologia ed ecologia!

La dimensione degli impianti di depurazione da noi gestiti è variabile: alcuni servono grandi aree urbanizzate e industriali, mentre altri sono a servizio di piccole realtà urbane e turistiche.

Proprio negli insediamenti isolati e nelle aree montane o prossime ai laghi, stiamo cercando di minimizzare gli scarichi su suolo mediante la realizzazione di impianti di fitodepurazione che, data la natura di questi luoghi, consentono di ridurre l’impatto paesaggistico ed ecologico dell’impianto di depurazione tradizionale, andando invece a valorizzare aree inutilizzate o dismesse.

La fitodepurazione è la risposta naturale agli impianti di depurazione delle acque di scarico.

La Fitodepurazione è infatti un sistema di trattamento delle acque reflue, progettato e costruito per riprodurre artificialmente i naturali processi autodepurativi presenti negli ambienti umidi, sfruttando le caratteristiche di alcune specie vegetali.

Questa tecnologia prevede che le acque reflue vengano depurate mediante l’uso di un bacino impermeabilizzato in cui il substrato ghiaioso e quello vegetale combinano la loro azione: l’acqua non depurata scorre nel letto di ghiaia dove le piante acquatiche raccolgono ossigeno e nelle loro radici sviluppano i microrganismi necessari all’abbattimento degli inquinanti attraverso reazioni biochimiche.

Il processo di fitodepurazione coniuga perfettamente tecnologia ed ecologia, in quanto è un processo che non necessita di impianti elettromeccanici, di energia elettrica e non produce fanghi da smaltire.

La fitodepurazione,  inoltre, può essere utilizzata come sistema di affinamento dopo impianti tradizionali di depurazione o scolmatori di piena,  innalzandone l’efficacia prima della restituzione delle acque ai corpi idrici, migliorando così la fruibilità degli specchi d’acqua.

 I vantaggi dell’utilizzo della fitodepurazione sono inoltre evidenti per le numerose località a vocazione turistica presenti sul nostro territorio. Questi impianti, infatti, non solo si integrano bene nel paesaggio, ma sono anche in grado di reggere portate variabili nei periodi di maggiore afflusso.  

I trattamenti

La Fitodepurazione oltre a riprodurre artificialmente i naturali processi autodepurativi presenti negli ambienti umidi, può riguardare anche i seguenti trattamenti:

la fitodepurazione di affinamento che viene inserita a valle di un impianto di depurazione tradizionale quindi riceve acque già depurate ed ha l’obiettivo di migliorarne ulteriormente la loro qualità. Questo tipo di trattamento in genere viene utilizzato per scarichi recapitanti su bacini sensibili come ad esempio i laghi oppure per scarichi su suolo;

la fitodepurazione posta a valle di uno scolmatore che ha l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle acque di pioggia scolmate. Tali acque potrebbero essere scaricate direttamente nel corpo recettore da normativa, ma laddove ci siano spazi disponibili la fitodepurazione permette di migliorarne la qualità minimizzando l’impatto sul corpo recettore.

Attualmente gestiamo i seguenti bacini di fitodepurazione

0
Impianti

Fitodepurazione

0
Impianto

Fitodepurazione a valle scolmatore

Ci presentiamo: siamo una società pubblica e il nostro unico interesse è fornire acqua di qualità, in quantità, con continuità a tutti.

Privacy Policy Cookie Policy

800.103.500

Servizio clienti

Lunedì – venerdì: 08.30 / 19.00
Sabato: 08.30 / 13.00

800.434.431

Pronto intervento

Servizio attivo
7 giorni su 7, 24 ore su 24
800.103.500

Servizio clienti

Lunedì – Venerdì: 08.30 / 19.00
Sabato: 08.30 / 13.00
800.434.431

Pronto intervento

Servizio attivo
7 giorni su 7, 24 ore su 24

Se stai usando Internet Explorer per navigare questo sito, ti consigliamo di utilizzare un altro browser, come Chrome o Firefox, per poter usufruire al meglio delle funzionalità integrate.