Il Colle San Martino e la sua panoramica vista sul lago Ceresio

A Besano si trova la piacevole passeggiata che dal centro paese conduce al Colle di S. Martino, l’altura che domina il paese. Si tratta probabilmente di una fortificazione Celta trasformata in “Castrum” dopo l’occupazione romana per difendere le vie di transito collegate al Lago Ceresio.

Fra il 1400 ed il 1600 la strada che passando da Besano portava a “Porto”, come era allora chiamata Porto Ceresio, era un passaggio obbligato per i mercanti che transitavano tra il Ducato di Milano e la Svizzera. Essa era teatro di imboscate da parte di sbandati e mercenari delle opposte fazioni, per cui non era certo facile la vita per gli abitanti di Besano; dagli atti di morte di quei tempi sappiamo di numerose persone che perirono “colpite da una archibugiata”.

Ora la si può percorrere senza alcun rischio di imboscata, ovviamente, per raggiungere la cima dove si staglia una chiesetta in stile Romanico dedicata alla Madonna, nella quale si possono ammirare dipinti del 600 ed una Madonna col Bambino Gesù risalente al 1400 ed attribuita ad ignoti, ma di straordinario valore artistico.

Lungo la strada che da Piazza della Chiesa e del Municipio conduce alla sommità del Colle S. Martino, sono poste all’ammirazione dei visitatori le quattordici Cappelle della Via Crucis, ricostruite e riaffrescate nell’anno 1988-89 dal pittore Franco Vasconi. In cima si può godere di un meraviglioso panorama sul lago Ceresio.

Ci presentiamo: siamo una società pubblica e il nostro unico interesse è fornire acqua di qualità, in quantità, con continuità a tutti. Privacy Policy Informativa EventiCookie Policy
800.103.500

Servizio clienti

Lunedì – venerdì: 08.00 / 18.00
Sabato: 08.30 / 12.30

800.434.431

Pronto intervento

Servizio attivo
7 giorni su 7, 24 ore su 24
800.103.500

Servizio clienti

Lunedì – Venerdì: 08.00 / 18.00
Sabato: 08.30 / 12.30

800.434.431

Pronto intervento

Servizio attivo
7 giorni su 7, 24 ore su 24

Se stai usando Internet Explorer per navigare questo sito, ti consigliamo di utilizzare un altro browser, come Chrome o Firefox, per poter usufruire al meglio delle funzionalità integrate.